Come la Blockchain salvaguarda la sicurezza digitale delle aziende

Come la Blockchain salvaguarda la sicurezza digitale delle aziende

Fenomeno mondiale, chiacchieratissimo sul web e non, tutti ne hanno sentito parlare, tanti ne parlano, ma forse ancora pochi ne comprendono le potenzialita', cosa e' la Blockchain?

Per un certo periodo, quello che ha visto l’introduzione del concetto stesso di Blockchain, la stessa e' stata confusa con la sua piu' particolare declinazione monetaria, la Bitcoin. La Bitcoin in realta', come appena accennato, non e' che una particolare applicazione della tecnologia Blockchain, qui utilizzata per lo sviluppo di una moneta elettronica creata nel 2009 da un anonimo inventore, noto ai piu' con lo pseudonimo di Satoshi Nakamoto.

Nel concreto, la Blockchain consiste in un protocollo di comunicazione, che identifica una tecnologia basata sulla logica del database distribuito, un database, cioe', in cui i dati non sono memorizzati su un solo computer ma su piu' macchine collegate tra loro, chiamate nodi. Tale distribuzione non fa altro che aumentare la sicurezza di tutti i dati contenuti nel database.

Rispetto all’applicazione in campo bancario e monetario, quello che invece puo' risultare come piu' interessante ai nostri occhi, e' l’utilizzo di questa tecnologia in campo di IT Security. La blockchain e' un grande database per la gestione di transazioni crittografate su una rete decentralizzata di tipo Peer-to-Peer, questo aspetto permette l’applicazione in contesti di cybersecurity per tre differenti fronti: il blocco dei furti di identita', la prevenzione della manomissione dei dati e l’arresto delle offensive hacker.

In generale la sicurezza informatica e' maggiormente garantita grazie a questa tipologia di protocollo, che prevede una criptazione totale dei dati, un esempio e' il sistema di messaggistica Obsidian, il primo software di questo tipo ad utilizzare la rete decentralizzata Blockchain per criptare al 100% le conversazioni, al contrario della gestione attuata da altri sistemi di messaggistica che invece ne utilizzano una centralizzata.